fbpx
Top

Il Cilento su Forbes: Acciaroli, Castellabate e Agropoli tra le località menzionate

il cilento su Forbes il cilentano agropoli

Qualche giorno fa Forbesuna delle maggiori riviste statunitensi di economia e finanza, ha dedicato un articolo parlando del nostro Cilento. Chaterine Sabino, l’autrice dell’articolo del Cilento su Forbes del 7 luglio scorso, descrive un posto magico, con delle spiagge stupende e dove si mangia sano e con gusto.

A sud della costiera amalfitana

Il Cilento su Forbes, il cilentano

Il Cilento viene presentato come una terra da scoprire, meno nota della costiera amalfitana, soprattutto per gli americani, ma altrettanto bella e ricca di particolarità. Il viaggio dell’autrice dell’articolo del Cilento su Forbes ripercorre varie tappe e vari luoghi del Cilento.

Le spiagge

Spiaggia del troncone a Marina di Camerota, la spiaggia dei naturisti cala finocchiaro

L’articolo del Cilento su Forbes mette in evidenza le belle spiagge Cilentane. Il primo motivo per visitare il Cilento secondo Forbes, infatti, sono le grandi spiagge con acque cristalline e pulite dalle quali risplendono colori stupendi, tra il blu e il verde. Tra le spiagge che ripercorre l’articolo, troviamo la spiaggia del Troncone di Camerota (anche se a dire la verità la foto non è quella del Troncone) le spiagge di Marina di Camerota più in generale e Palinuro.

I borghi sul mare e l’archeologia

il porto di acciaroli torre normanna chiesa assunta e campanile acciaroli il cilentano cilento.jpg

Forbes dedica un importante sezione anche agli affascinanti borghi del Cilento sul mare, come Agropoli, Santa Maria di Castellabate e Acciaroli. Una menzione speciale per l’archeologia cilentana, in particolar modo gli scavi di Paestum.

La dieta mediterranea

Il museo vivo del mare e ecomuseo della dieta mediterranea di pioppi il cilentano cilento

Ovviamente non poteva mancare il riferimento alla dieta mediterranea e ad Ancel Keys, l’ideatore della dieta famosa in tutto il mondo. A fare da cornice, sulla parte culinaria del Cilento, la mozzarella di bufala, grande classico che non poteva mancare.

Oltre le spiagge c’è di più

sentiero-aurella-Ascea-veduta-panoramica-su-casal-velino-il-cilentano-cilento

L’articolo di Forbes sul Cilento è un focus sulle attrazioni più in voga: il mare, la dieta mediterranea e Paestum. Non mi fraintendete, non è una critica, anzi sono felice che il Cilento venga trattato da riviste internazionali come Forbes, ma il Cilento non è solo questo. Il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni regala meraviglie uniche, natura, storia, archeologia che non vuol dire solo Paestum. I siti archeologici nel Cilento si sprecano, ricordiamo, tra gli altri, gli Scavi di Velia, la Civitella, Roccaglioriosa e ce ne sarebbero tanti altri. Così come le cime del Parco, e i sentieri del Cilento che lo attraversano. Ma ripeto, non vuol essere una polemica, ma un invito a focalizzare l’attenzione su altro.

Il mare è un’attrattiva prettamente estiva, tutto il resto, anche grazie al clima mite del territorio, può aiutare la tanto decantata destagionalizzazione, un po’ come avviene sulla Costiera Amalfitana, citata ad inizio articolo da Forbes.

LEGGI ANCHE:

Seguimi 👍 su:
📌Instagram
📌Facebook

©Riproduzione Riservata