fbpx
Top

Pisciotta e Marina di Pisciotta

Pisciotta e Marina di Pisciotta, alla scoperta del borgo medievale cilentano

Pisciotta è uno dei paesi più caratteristici del Cilento, si estende a sud della provincia di Salerno tra i comuni di Ascea e Centola Palinuro ed è abitato da 2.600 abitanti. Pisciotta è uno dei borghi medievali più belli del Cilento, posizionato sulla cima di una collina regalando un paesaggio suggestivo per chi naviga la costa cilentana.

Cosa vedere a Pisciotta

Pisciotta, oltre al capoluogo, conta ben 3 frazioni, due marinare, Marina di Pisciotta e Caprioli e una collinare, Rodio. A dire la verità Caprioli si sviluppa, oltre che lungo la costa, soprattutto in collina. Da segnalare le contrade Valle e Marina Campagna, quest’ultima, come la frazione Caprioli, ha sia la parte collinare che quella marina.

Le spiagge di Pisciotta

La costa del comune di Pisciotta presenta varie spiagge, tutte molto diverse tra di loro, si passa dalla spiaggia in ciottoli di Marina Campagna e Pisciotta, alla spiaggia in sabbia di Caprioli.

La spiaggia di Marina di Pisciotta

pisciotta e pisciotta marina viste dal mare il cilentano cilento

La spiaggia di Marina di Pisciotta, o meglio, le spiagge di Marina di Pisciotta sono caratterizzate da ciottoli chiari levigati dal mare che, alla luce del sole, regalano un colpo d’occhio non indifferente. Negli ultimi anni, tuttavia, l’amministrazione comunale provvede a coprire i ciottoli con della sabbia in località Acqua Bianca. La spiaggia risulta affollata solo nella parte centrale di Agosto.

La spiaggia di Caprioli

La spiaggia di Caprioli anticipa quella delle Saline di Palinuro. La spiaggia è composta da sabbia fine gialla ed è raggiungibile in località Gabella. La spiaggia inizia ad essere affollata già da Luglio.

La spiaggia di Marina Campagna

La spiaggia di Marina Campagna Pietra Acciaio, detta 64, come quella di Marina di Pisciotta, è composta da ciottoli bianchi che, qui, si trovano anche in mare, insieme a massi frangiflutti. Non è una spiaggia comoda, ma molto caratteristica e poco affollata anche nel periodo centrale di Agosto.

Per scoprire di più sulle spiagge di Pisciotta clicca qui

Pisciotta capoluogo

Pisciotta capoluogo è situato a circa 200 metri sopra il livello del mare ed è poco distante dalla vicina Marina di Pisciotta. Il centro storico di Pisciotta è molto suggestivo poiché sono ben visibili gli edifici medievali del borgo. Da Pisciotta è possibile raggiungere la frazione Marina anche a piedi per chi volesse percorrere una lunga scalinata.

Marina di Pisciotta

Porto di marina di pisciotta veduta dall'alto il cilentano cilento

Marina di Pisciotta è la frazione marinara del comune cilentano. Un piccolo paese di pescatori che negli anni ha sviluppato un turismo di nicchia e alcuni prodotti di eccellenza come le alici di menaica. Molto caratteristico anche il piccolo porto, dove gli anziani pescatori tramandano le proprie tradizioni.

Caprioli

Caprioli è il paese più esteso del comune di Pisciotta. Si estende dalla costa fino ai confini interni del comune con San Mauro La Bruca. Caprioli è composto dalle contrade Valle di Marco, la Fornace, Santa Caterina, Villa Verde e Pedali.

Rodio

Rodio di Pisciotta innevata con la neve il cilentano cilento

Rodio è la frazione più interna del comune di Pisciotta, situata a oltre 350 metri d’altezza si sviluppa lungo il dorsale di una collina, nascosta dal mare. L’origine di Rodio è legata a un insediamento dei cavalieri di Malta dell’ordine dei Templari. Il centro storico medievale è caratterizzato dal Palazzo Baronale Landulfo di recente restaurazione.

I sentieri di Pisciotta

Pisciotta, come tutto il Cilento, è percorso da numerosi sentieri, alcuni vere e proprie mulattiere, altri tenuti con cura dove è possibile fare escursioni, passeggiate e trekking a Pisciotta.
Molto affascinante il sentiero che percorre le strade di località Castelluccio, sentiero che giunge ad oltre 700 metri d’altezza e regala una vista mozzafiato sul promontorio di Palinuro.

Molto affascinante anche il sentiero che congiunge Rodio a San Mauro la Bruca. Il sentiero, riportato in luce dall’associazione Fucina Rhodium in collaborazione con Cilento Fuoristrada, permette di ripercorrere strade anticamente solcate dagli abitanti di Rodio e San Mauro la Bruca.

Menzione speciale per il Cenotafio di Palinuro che è possibile visitare in contrada Valle di Marco a Caprioli. Il Cenotafio eretto in onore di Palinuro, nocchiero di Elea, meriterebbe altra manutenzione, per quello che è un reperto storico di raro pregio.

Per saperne di più sui sentieri di Pisciotta clicca qui

Non resta che visitare Pisciotta!

Seguimi 👍 su:
📌Instagram
📌Facebook

Leggi anche:

©Riproduzione Riservata

1