fbpx

Paestum

Paestum, cosa fare e vedere nella frazione greca di Capaccio

Paestum, frazione del comune di Capaccio-Paestum, è uno dei più antichi borghi del Cilento, anticamente colonia della Magna Grecia. Si tratta anche di una delle località più frequentate dai turisti, durante tutto l’anno, grazie al noto Parco Archeologico.

Dove si trova Paestum

Tempio di Hera interno Parco Archeologico di PaestumPaestum è il paese più a Nord della costa del Cilento, all’inizio della Piana del Sele. Situata nel comune di Capaccio è raggiungibile da nord dalla strada statale 18 e da sud dalla variante SS18 la Cilentana.

Cosa vedere a Paestum

Chi si trova di passaggio o va specificamente nella colonia greca cilentana non può non vedere uno dei parchi archeologici più importanti d’Italia. Ma non troviamo solo storia, nel comune di Capaccio troviamo anche un litorale molto apprezzato e attrezzato e uno dei sette santuari mariani del Cilento, la Madonna del Granato.

Il Parco Archeologico di Paestum

templi di paestum Hera Nettuno Basilica

Uno dei posti più interessanti del Cilento è il Parco Archeologico di Paestum. Il Parco Archeologico è molto grande ed è circondato da una cinta muraria ancora in buone condizioni avente un perimetro poligonale di quasi 5 km. All’interno della città antica, anche detta Poseidonia, è presente un percorso lungo il quale è possibile visitare alcuni tra i più importanti monumenti della Magna Grecia. Qui troviamo i Templi di Paestum, un anfiteatro, un foro con comitium, ma anche santuari e necropoli, dove è stata rinvenuta una delle tombe più famose al mondo, la Tomba del Tuffatore. Il nome del luogo in realtà è stato dato solo in epoca romana, i Greci avevano chiamato la città Poseidonia, in onore del dio del mare Poseidone. Nei pressi del Parco Archeologico troviamo manche il Museo Archeologico.

Il Museo Archeologico

Museo archeologico di Paestum

Foto museopaestum.beniculturali.it

Il Museo Archeologico, situato di fronte al Parco Archeologico, espone al proprio interno molti reperti rinvenuti negli Scavi di Paestum, tra tutti i corredi funebri delle necropoli greche e lucane. Qui troviamo anche la Tomba del Tuffatore, quando non è esposta temporaneamente in altri musei mondiali.

La torre saracena di Paestum

torre-paestumAnche l’antica Poseidonia, come quasi tutte le località marine del Cilento, ha la sua torre saracena. La troviamo in località Torre Licinella e ha diversi nomi: torre di Pesto, torre di Mare o torre di Hera Argiva. Questa torre, diversamente dalle altre, si trova lontana dal mare, in pieno centro abitato.

Cosa fare a Paestum

Paestum, come dicevamo, è una delle località più visitate, non solo del Cilento, ma di tutta la Campania. I turisti giungono qui dal primavera fino ad ottobre e una delle principale attrazioni, come detto, sono i Templi. Ma chi soggiorna nel comune di Capaccio può godere del litorale e delle spiagge del suo lungomare, oppure far visita alla Madonna del Granato.

Le spiagge di Paestum

spiaggia-paestumLa spiaggia del comune di Capaccio-Paestum percorre l’intera fascia costiera del comune, da località Licinella – Torre, fino alla foce del Sele, passando per Laura. La spiaggia è separata da una pineta pineta e si presenta esclusivamente sabbiosa. L’arenile è lungo diversi chilometri e presenta anche una discreta estensione verso l’interno. La spiaggia presenta numerosi lidi e la spiaggia libera è presente ma in percentuali ridotte rispetto alle concessioni demaniali.

La Madonna del Granato di Capaccio

Madonna del Granato capaccio paestumNel comune di Capaccio, nei pressi del monte Calpazio troviamo il Santuario della Madonna del Granato, a 243 metri d’altezza dal livello del mare. Il santuario è costruito nel X secolo d.C. in seguito, secondo tradizione, all’apparizione della Madonna con il bambino in braccio e il melograno in mano.

Se gli esterni del santuario sono tipici dell’edilizia rurale del posto, all’interno è possibile ammirare stucchi e marmi di pregevole fattura. La struttura del Santuario è a croce latina con tre navate.

Dove Dormire a Paestum

A Paestum sono presenti numerose strutture ricettive dove poter soggiornare per brevi e lunghi periodi. Ci sono alberghi e hotel, B&B, Case Vacanza, Agriturismi, Villaggi e Residence dove poter soggiornare. Qui di seguito trovate alcune soluzioni!



Booking.com

LEGGI ANCHE:

©Riproduzione Riservata

6