Gite in barca nel Cilento, le escursioni nel mare cilentano

  >  Attività   >  Gite in barca nel Cilento, le escursioni nel mare cilentano
la spiaggia spiaggia di baia degli infreschi, marina di camerota scario (1)
la spiaggia spiaggia di baia degli infreschi, marina di camerota scario (1)

Le gite in barca nel Cilento sono una delle esperienze da non perdere per chi visita il nostro territorio, per questo vi suggeriamo di esplorare le sue meraviglie marine con le escursioni in barca.
L’escursione in barca, infatti, è un must per gli appassionati di questo fazzoletto di terra e del suo mare, pluripremiato con riconoscimenti come le Bandiere Blu del FEE.
Munitevi di cappellino, crema solare, macchina fotografica e tanta, tanta, tanta voglia di stupirvi. Si parte!

Gite in barca Cilento

Ph. Cilento Coast to Coast

Cilento in barca: cosa fare e cosa vedere

La possibilità di esplorare le spiagge cilentane da un’altra prospettiva e di fare “un tuffo dove l’acqua è più blu”, ha spinto molte aziende a noleggiare le barche o a organizzare minicrociere, tour in barca e lamparate, gite notturne in barca per assistere alla pesca del pesce azzurro.
Partendo dai principali porti cilentani come di Marina di Camerota, Palinuro o Agropoli è possibile imbarcarsi per un’avventura straordinaria che può durare poche ore o l’intera giornata. Molte attività, inoltre, consentono di degustare in barca i numerosi prodotti cilentani presidi slow food con aperitivi, pranzi o cene.

Tour nelle grotte del Cilento

In barca è possibile addentrarsi nelle meravigliose grotte cilentane come la Grotta dell’Elefante ad Agropoli all’interno delle quali fare il bagno anche in notturna.
Tra le grotte che si possono visitare grazie a questi tour figura, naturalmente, anche la Grotta Azzurra di Palinuro.

Palinuro

Ph. Cilento Coast to Coast

L’isola di Punta Licosa

Punta Licosa si trova nel Comune di Castellabate e può essere raggiunta via terra dai sentieri come il sentiero di Punta Licosa e via mare con le imbarcazioni. Queste ultime, facendo sosta in questa striscia di terra, consentono ai turisti di tuffarsi in una delle zone più suggestive del territorio. L’Isola di Licosa e il suo Faro, infatti, oltre a mostrare il fascino della natura ospitano testimonianze storiche di età romana.
Spesso è possibile fare anche snorkeling, ovvero l’osservazione del fondale marino, indossando maschera e boccaglio e nuotando in superficie.

Punta Licosa

Le cale, le baie e le spiagge del Cilento

Una delle caratteristiche più belle e interessanti della costa cilentana, è la presenza di numerose baie e cale. Queste oasi di pace, dove la natura è incontaminata e sembra di sostare in posti al di fuori dal mondo, possono essere visitate anche grazie alle gite in barca.
Le escursioni nelle cale e nelle baie consentono di ammirare la bellezza di insenature come Cala Bianca, Cala degli Infreschi, Cala Monte di Luna a Marina di Camerota o Baia del Sauco ad Agropoli.
Osservare le spiagge dal mare, poi, dà la misura di quanto sia variegata la costa cilentana coi suoi molteplici colori e le sfumature di blu e verde che può acquistare il mare.
Così la Spiaggia dei Francesi e la Spiaggia della SciabicaScario o la Spiaggia del Pozzallo a Marina di Camerota si possono raggiungere per fare il bagno in veri e propri angoli di Paradiso.

la spiaggia spiaggia di baia degli infreschi, marina di camerota scario (1)

Come divertirsi visitando la costa del Cilento

Un’escursione in barca consente di vivere a 360 gradi il Cilento. Come già detto questo tipo di esperienza offre una conoscenza completa del territorio agli amanti del mare ma anche a coloro che vogliono divertirsi a bordo. Il giusto mix di avventura, svago e relax è assicurato, ad esempio, da Cilento Coast to Coast che realizza minicrociere e tour nelle località marine più belle e affascinanti del Cilento.

LEGGI ANCHE: