fbpx

La Costa della Masseta, l’area marina protetta di Scario

  >  Mare   >  La Costa della Masseta, l’area marina protetta di Scario
Costa-della-Masseta
Costa-della-Masseta

La Costa della Masseta fa parte dell’area marina protetta degli Infreschi e della Masseta che si sviluppa da Marina di Camerota fino a Scario. Il litorale della Masseta abbraccia il tratto più a sud dell’area marina protetta, a sud di Baia degli Infreschi fino al porto di Scario.

Le spiagge della Costa della Masseta

Spiaggia-del-Marcellino

La Masseta ospita numerose spiagge facente parti del litorale di Scario. Le spiagge di Scario, infatti, le ritroviamo quasi tutte nell’area marina Protetta. Qui abbiamo delle baie stupende, cale fantastiche con ciottoli bianchi raggiungibili quasi esclusivamente o via mare con imbarcazioni o tramite sentieri.

Tra le spiagge più rinomate troviamo la spiaggia del Marcellino separata da una roccia dalla spiaggia della Resima, riaperta, quest’ultima, dopo ben 9 anni di chiusura. Ma qui troviamo anche la spiaggia dei Gabbiani e numerose grotte affascinanti da vedere.

Come arrivare sulla Costa della Masseta

Costa-della-Masseta-2

Per raggiungere la Costa della Masseta l’auto non basta. Bisogna navigare la costa a sud di Scario tramite un imbarcazione o un gommone per vedere le magnifiche bellezze naturali che regala l’area marina protetta della Masseta. Per i più intraprendenti e coraggiosi, invece, è possibile raggiungere alcune spiagge tramite dei sentieri. Alcune spiagge di Scario sono raggiungibili partendo da alcuni sentieri che si imboccano dal Pianoro di Ciolandrea a San Giovanni a Piro. Alcuni di questi sentieri sono di elevata difficoltà come il sentiero del Marcellino. Ma la vista è il panorama sono unici.

Leggi anche

©Riproduzione Riservata