fbpx
Top

Trekking: il sentiero del Cilento rivoluzionario, itinerario anno 1828

  >  Attività   >  Trekking: il sentiero del Cilento rivoluzionario, itinerario anno 1828
i sentieri del cilento rivoluzionario il cilentano 2
i sentieri del cilento rivoluzionario il cilentano 2

Il trekking nel Cilento non è fatto solo di sentieri, passeggiate e natura, ma anche di storia. Vogliamo ripercorrere il sentiero del Cilento rivoluzionario, i percorsi dove nel lontano giugno del 1828 presero il via i moti rivoluzionare di Cilento, atto di forza del territorio per porre fine al dominio dei Borboni con il Regno delle due Sicilie.

i sentieri del cilento rivoluzionario il cilentano 6

La storia ci insegna che i moti rivoluzionari del 1828 non portarono il risultato sperato, ma a noi hanno lasciato in eredità quelle vie allora percorse dai rivoluzionari cilentani e oggi percorse da chi ama il trekking e la storia.

Itinerario anno 1828, nella terra dei moti rivoluzionari del Cilento

i sentieri del cilento rivoluzionario il cilentano 3

Il sentiero del Cilento rivoluzionario ripercorre l’itinerario dell’annno 1828. Cilento. “Innovativo, insurrezionale, identitario, irreverente” usando le parole di Francesco D’Alessandro, uno che il sentiero lo conosce bene e spesso organizza escursioni su questo e altri sentieri.

Dove inizia il sentiero del Cilento rivoluzionario

Il sentiero del cilento rivoluzionario

Il sentiero trekking nella terra dei moti rivoluzionari del Cilento ripercorre l’itinerario del 1828 e prende il via da San Biase di Ceraso per terminare a Scario. Il sentiero si articola tra due dei più importanti monti del Cilento, il monte Gelbison e il monte Bulgheria, e il mare, con l’arrivo a Scario.

Info Tecniche ed escursioni organizzate

i sentieri del cilento rivoluzionario il cilentano 8

Il secondo giorno si riprende a camminare da Laurito, si passa per Roccagloriosa e Celle di Bulgheria per poi salire sul Monte Bulgheria. L’escursione permette di ammirare anche il rifugio “Tozzo del Moio” sul Monte Bulgheria.

i sentieri del cilento rivoluzionario il cilentano rifugio tozzo del moio celle di bulgheria

Da lì il percorso inizia ad essere in discesa, si giunge prima a San Giovanni a Piro, prima di arrivare alla frazione marina Scario dove termina il sentiero.

L’itinerario anno 1828, nella terra dei moti rivoluzionari del Cilento è oggetto di escursioni organizzate, la prossima il Giovedì 27 e Venerdì 28 giugno 2019, organizzata da Francesco D’Alessandro con due tappe, la prima con partenza il 27 giugno da San Biase di Ceraso, passaggoi per il Monte Gelbison e arrivo a Laurito, la seconda tappa con partenza il 28 giugno da Laurito, passaggio per Roccagloriosa, Celle di Bulgheria, Monte Bulgheria, San Giovanni a Piro e arrivo a Scario.

Per maggiori informazioni, costi e prenotazioni chiamare: Francesco D’Alessandro al numero tel:+393423193841.

ALCUNI DEI SENTIERI PIÙ BELLI DEL CILENTO:

©Riproduzione Riservata