fbpx

Il Sentiero del Pozzo dell’Uva nera di Pioppi o Pozzo del Diavolo

  >  Attività   >  Il Sentiero del Pozzo dell’Uva nera di Pioppi o Pozzo del Diavolo
pozzo-dell'uva-nera-pioppi
pozzo-dell'uva-nera-pioppi

Il sentiero del Pozzo dell’Uva nera di Pioppi è un piccolo percorso trekking che segue il torrente Mortella che sfocia presso la spiaggia di Porto del Fico all’estremità nord di Pioppi. Si tratta di un sentiero abbastanza semplice dove le uniche difficoltà possono riguardare l’attraversamento del torrente, in special modo quando non è in secca.

Dove si imbocca il sentiero del pozzo dell’Uva Nera

Sentiero-pozzo-dell'uva-nera-pioppi

Il Sentiero non è un percorso ad anello, ma ha come obiettivo quello di raggiungere la piccola cascata che con il passare del tempo ha creato un Pozzo, chiamato dell’Uva nera o anche “Pozzo del Diavolo“. Il sentiero può essere imboccato presso la spiaggia di Porto del Fico di Pioppi, guadando il torrente Mortella e risalendo il fiume. Per chi volesse evitare il primo tratto può imboccare il sentiero scendendo da una delle due stradine che si trovano alle estremità dell’antico ponte poco fuori Pioppi, andando verso Acciaroli.

Il percorso del sentiero del Pozzo dell’Uva nera

Pozzo-dell'uva-nera-pioppi-2

Il percorso trekking, come dicevo, si sviluppa lungo il torrente Mortella. Si tratta di risalire il fiume fino all’arrivo della cascata. Il nome Pozzo dell’Uva Nera deriva dalla forma delle edere che si arrampicano lungo la roccia del pozzo naturale, che somigliano alle piante dell’uva nera. Il sentiero non presenta molte difficoltà se non quella di guadare il torrente in un paio di punti. Il percorso è lungo circa 3 km. L’ultimo tratto del sentiero è quello più affascinante, si cammina immersi nella macchia mediterranea fino a raggiungere il Pozzo del Diavolo, un altro posto incantato del Cilento.

La roccia del cuore di Pioppi

roccia-del-cuore-sentiero-pozza-dell'uva-nera-pioppi

Lungo il percorso si trova anche la roccia del cuore di Pioppi, una roccia scavata dall’acqua che ha assunto la forma di un cuore. Un’esperienza suggestiva potrebbe essere quella di visitare prima il Museo del Mare e della Dieta Mediterranea di Pioppi, quindi proseguire la visita per il lungomare dove sono presenti anche gli orti della Dieta Mediterranea fino a Porto del Fico, e quindi risalire il sentiero che porta al Pozzo del Diavolo.

pozzo-dell'uva-nera-pioppi

Leggi anche

©Riproduzione Riservata