fbpx
Top

Torre Caleo, la spiaggia nascosta di Acciaroli

  >  Natura   >  Torre Caleo, la spiaggia nascosta di Acciaroli
torre-caleo-la-spiaggia-nascosta-di-acciaroli-4
torre-caleo-la-spiaggia-nascosta-di-acciaroli-4

La spiaggia di Torre Caleo di Acciaroli è una delle spiagge più amate da chi ama i ciottoli e la tranquillità. La spiaggia è situata poco prima del centro abitato di Acciaroli, per chi viene da Pioppi, e prende il nome dalla torre normanna che si trova alle sue spalle.

Torre Caleo

La spiaggia di torre caleo ad Acciaroli cilento il cilentano.jpg

La Torre Caleo è una delle molte torri normanne che troviamo lungo la costa del Cilento. Costruita, come le altri torri, per difendersi dalle incursioni saracene, la Torre è ancora in uno buono stato di conservazione. Presso la Torre troviamo anche alcuni cavalli che custodiscono il posto rendendolo magico.

La spiaggia di Torre Caleo

spiaggia-torre-caleo-acciaroli-2

La spiaggia di Torre Caleo è una delle più riservate del litorale cilentano poiché non è visibile in alcun modo dalla strada. La spiaggia è formata da ciottoli e piccoli sassi e non mancano distese di Posidonia. Il fondale marino è meraviglioso e trasparente, ma non è sabbioso, i ciottoli sono presenti anche in acqua. La spiaggia del Cealeo è particolarmente adatta per chi ricerca tranquillità in quanto una spiaggia non è il massimo della comodità soprattutto per i più piccoli.

Come raggiungere la spiaggia e dove parcheggiare

Spiaggia-Torre-Caleo-Acciaroli

Per raggiungere la spiaggia di Torre Caleo bisogna percorrere la strada “Via del Mare” tra Acciaroli e Pioppi. La spiaggia è riconoscibile poiché la Torre normanna è chiaramente visibile dalla strada. Presso la spiaggia è possibile parcheggiare lungo la strada e percorrere un brevissimo sentiero un po’ scosceso che porta sul mare. Giunti sul mare è possibile scegliere se andare a destra dove c’è una baia un po’ più grande o andare verso sinistra dove sono presenti dei grossi massi frangiflutti dove è possibile sdraiarsi.

Per chi ama esplorare nuovi posti è possibile proseguire via mare verso Acciaroli dove sono presenti altre piccolissime calette ancora più nascoste.

LEGGI ANCHE:

©Riproduzione Riservata