fbpx

Le spiagge di Sapri

  >  Mare   >  Le spiagge di Sapri
Pozzo-di-Carlolano
Pozzo-di-Carlolano

Le spiagge di Sapri si concentrano soprattutto nel centro abitato marino del comune del Golfo di Policastro. Non mancano, però, alcuni tratti di spiaggia, o meglio calette, situati tra il Porto di Sapri e i confini con la Basilicata ricadenti comunque nel territorio del comune della spigolatrice.

La costa del comune e le spiagge di Sapri

Resti-sarpi-vecchia

La costa del comune di Sapri comprende il tratto costiero delimitato a nord dal comune di Vibonati e a sud dal comune lucano AcquafreddaLe spiagge di Sapri sono concentrate nei pressi del centro abitato, dove troviamo le spiagge sabbiose. Più a sud, ai piedi del sentiero Apprezzami l’Asino, troviamo delle calette rocciose.

La Spiaggia delle Cammerelle o Camerelle

spiaggia-cammerelle-sapri spiagge di sapri

La spiaggia più a nord di Sapri è la Spiaggia delle Cammerelle o Camerelle (vedi immagine di copertina). Si tratta di un piccolo lembo di spiaggia, largo poco più di 100 metri nei pressi della Torre della Specola. La piccola spiaggia è legata alla storia di Sapri. Qui i romani, infatti, costruirono un’enorme villa con attracchi e vasche, sono visibili ancora alcuni resti. Sempre sulla Spiaggia delle Cammerelle fu protagonista di un evento storico, lo sbarco di Pisacane e i 300.

La spiaggia si presenta sabbiosa, la sabbia è granulosa ma non mancano le rocce. Il fondale è stupendo, l’acqua è cristallina ed è l’ideale per chi ama fare snorkeling.

La spiaggia del Lungomare di Sapri

Lungomare-di-sapri

Scendendo sul lungomare di Sapri troviamo la spiaggia più grande della città. Qui, in estate, troviamo anche lidi attrezzati, ma non manca la spiaggia libera. In ogni caso, essendo al centro del paese, basta fare due passi, attraversando il lungomare, per avere ristoranti, bar e locali a disposizione.

La spiaggia è prettamente sabbiosa, si tratta sempre di una sabbia con grossi granuli. La spiaggia è adatta alle famiglie e ai bambini siccome l’acqua è poco profonda.

Spiaggia di San Giorgio

spiaggia san giorgio Sapri spiagge di sapri

Subito dopo la Spiaggia del Lungomare, troviamo la spiaggia di San Giorgio. La spiaggia si trova tra il porto turistico di Sapri e il Lungomare, rappresentando la naturale continuazione della spiaggia al centro di Sapri

San Giorgio rappresenta una frazione di Sapri, anche se è contigua al centro abitato della città della Spigolatrice. Tra le spiagge di Spari, quella di San Giorgio è la più sabbiosa e si presenta molto estesa, soprattutto verso l’entroterra. Solo lungo la riva la sabbia si fa più granulosa. Anche questa spiaggia è adatta ai bambini per la poca profondità dei fondali.

Spiaggia Torre di Capobianco o spiaggia degli Angeli

Spiaggia-degli-Angeli

Andando più a sud, verso la Basilicata, incontriamo alcune calette rocciose. Una di questa è la spiaggia Torre di Capobianco o spiaggia degli Angeli, si trova nei pressi della Torre Saracena di Capobianco ed è raggiungibile tranquillamente in auto, ma anche a piedi tramite il sentiero Apprezzami l’Asino. Si tratta di una spiaggia rocciosa, poco adatta alle famiglie, ma perfetta per chi ama fare snorkeling.

Spiaggia Grotta di Cartolano e della Grotta della Colonna

Saline-e-grotte-della-Colonna

Un’altra spiaggia molto suggestiva si trova nei pressi della Grotta di Cartolano e della Grotta della Colonna. Anche in questo caso si tratta di una spiaggia rocciosa e per tuffarsi in mare è un po’ più impegnativo ma lo spettacolo della natura è assicurato. La spiaggia si estende tra le due grotte e qui troviamo anche delle saline meravigliose.

Leggi anche

©Riproduzione Riservata