fbpx

Morigerati

Morigerati, il Paese Ambiente tra oasi e storia

Morigerati è un piccolissimo comune del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni di 600 anime. Oltre al capoluogo, il comune ha una piccola Frazione, Sicilì, rinomata per l’oro verde, l’olio.

Dove si trova Morigerati

morigerati-paese-ambienteMorigerati si trova nella Zona del Bussento nell’entroterra del Golfo di Policastro ai confini con il Vallo di Diano. Morigerati, come Sicilì, sono due borghi immersi nella natura, tra ulivi e macchia mediterranea. Le strade per raggiungere i due borghi sono molto suggestive e tortuose, ma regalano scenari fantastici. Il borgo è raggiungibile dalla superstrada variante SS 517 Bussentina.

Cosa vedere a Morigerati

Morigerati offre molti scorci panoramici e attrattive. A partire dal Centro Storico, passando per la fantastica terrazza sul piazzale della Chiesa di San Demetrio Martire che affaccia sulla vallata del Bussento. Non da meno il museo Etnografico che conserva la memoria artigiana.

Il centro storico di Morigerati

morigerati-paese-ambiente-2Il Centro Storico di Morigerati è caratterizzato da meravigliose stradine e portali che accompagnano i visitatori all’interno del borgo cilentano. Il centro storico ospita anche edifici di elevato pregio come il Palazzo Baronale.

Il palazzo Baronale di Morigerati

palazzo-baronale-morigeratiIl Palazzo Baronale di Morigerati lo ritroviamo tra l’ingresso del paese e la Chiesa di San Demetrio. Costruito nel XV secolo per volere di Di Stefano, ha ospitato nei secoli successivi i vari signorotti che si sono succeduti al governo del borgo. Il Palazzo Baronale è ancora abitato e alcune stanze conservano ancora la mobilia e l’arredamento di un tempo.

Il Museo Etnografico

museo-etnografico-morigeratiAll’interno dell’ex Convento di Sant’Anna troviamo il Museo Etnografico, una testimonianza dell’artigianato locale e della realtà contadina. Il Museo è nato nel 1976 come Silvo-Pastorale della civiltà contadina grazie all’opera delle sorelle Florenzano. All’interno del museo è presente una vera e propria collezione di oggetti, utensili e manufatti che testimoniano la vita che è stata degli artigiani e dei contadini locali.

La terrazza di Morigerati

La terrazza di Morigerati è una delle cose per le quali vale la pena giungere bel borgo bussentino. Sul piazzale della Chiesa di San Demetrio Martire si può ammirare la vallata circostante, scrutando Sicilì, il Monte Bulgheria e il Monte di San Michele.

Il Santuario di San Demetrio Martire

santuario-san-demetrio-morigeratiLa chiesa, o meglio il Santuario di San Demetrio Martire ha origini lontane. Si narra che tra il 1.350 e il 1.400 d.c. fu ritrovata una statua di San Demetrio di Tessalonica sulla spiaggia di Villammare, nel Golfo di Policastro. La statua fu portata da alcuni pastori di Morigeratesi nella propria chiesa e fu posta su quello che risulta ancora l’altare originario. Solo nel 700 è stata realizzata una nuova statua del Santo, vestito da soldato, che viene portata in processione durante la festa di San Demetrio.

Cosa fare a Morigerati

Chi si reca a Morigerati deve assolutamente vedere le Grotte del Bussento, un’Oasi del WWF, e l’antica Ferriera.

Oasi WWF Grotte del Bussento

grotte-del-bussento-mulino-di-morigerati-oasi-wwfgrotte-del-bussento-mulino-di-morigerati-oasi-wwfL’Oasi WWF Grotte del Bussento è un percorso naturalistico tra storia e natura lungo il fiume Bussento e un suo affluente. Un sentiero di 3 km con 130 metri di dislivello tra fontane, Grotte, fiumi e Mulini per macinare il grano

Vi consiglio di leggere l’approfondimento > Grotte del Bussento, l’Oasi WWF.

L’antica Ferriera

Un po’ più fuori dal centro abitato troviamo l’antica Ferriera, una delle prime fabbriche realizzate nel Cilento. Costruita a metà dell’Ottocento era una fabbrica di trasformazione del ferro. Si tratta di due edifici ristrutturati di recente dove si lavorava il ferro.

Sicilì, la terrà dell’olio

All’interno del Comune di Morigerati troviamo la frazione Sicilì. Situata a pochi chilometri dal capoluogo, Sicilì è un piccolissimo borgo suggestivo. Sicilì è molto conosciuta soprattutto per l’Oro Verde del Cilento, ovvero s, di cui Marsicani è un Ambasciatore.

Dove Dormire a Morigerati

A Morigerati sono presenti numerose strutture ricettive dove poter soggiornare per brevi e lunghi periodi. Ci sono alberghi e hotel, B&B, Case Vacanza, Agriturismi, Villaggi e Residence dove poter soggiornare. Qui di seguito trovate alcune soluzioni!


Booking.com

Leggi anche:

Ulteriori informazioni > Sito Morigerati Paese Ambiente

©Riproduzione Riservata

1